Salviamo le API se vogliamo salvare il mondo

Salviamo le API se vogliamo salvare il mondo

Il 26 novembre 2021, presso l’Istituto Comprensivo “G.Giusti Sinopoli” di Agira ,che comprende 800 alunni, il presidente del Rotary Club di Nicosia di Sicilia, Nino Basile, ha presentato il progetto distrettuale “S.OS. API”.
Un progetto importantissimo il cui tema rientra tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 dei Grandi della Terra.
Dopo i saluti della prof.ssa Concetta Ciurca nella qualità di Dirigente Scolastica e del presidente del club, è iniziato l incontro in cui è stato affrontato un grande ed importante tema che preoccupa oggi gli scienziati e tutti noi e che potrà avere conseguenze gravi sulle generazione future: “ le api stanno morendo sul nostro pianeta , se noi adesso non adottiamo dei comportamenti corretti fra qualche anno avremmo una riduzione del produzione delle colture a livello mondiale. Se scompaiono le api cesserà il processo di impollinazione e di conseguenza la produzione del nostro cibo”.
Coinvolti nel progetto e protagonisti dello stesso la IV A, la IV B e la IV G dell’ istituto “G.Giusti Sinopoli” di Agira e gli insegnanti delle classi.
La Dirigente Scolastica, prof.ssa Concetta Ciurca, ha inserito il progetto nell’ambito dell’attività didattica dell’anno scolastico in corso.
Precedentemente era stato fornito dal Club di Nicosia il materiale distrettuale sulla problematica delle api, con il quale in classe le insegnanti hanno affrontato l’argomento e gli alunni hanno fatto degli elaborati in varie forme, che il giorno dell'evento, hanno illustrato ai relatori.
Il valore aggiunto dell'evento è stato il feedback tra i relatori ed gli alunni quasi come una tavola rotonda.
Relatori dell’incontro: il delegato Area di Cerere del Rotary Foundation, Emanuele Cassarà; il membro della Commissione S.OS. API del club di Nicosia e socio, Antonino Algozino; l’Esperto Ambientale e socio del club, Calogero Lo Ciuro e l’Apicoltore Giuseppe Ficarra dell’azienda Melificium Ficarra di Agira.
A chiudere l incontro il presidente del club che ha ringraziato non solo la Dirigente Scolastica per la bella opportunità che ha dato al Club di svolgere un progetto rotariano a scuola, ma soprattutto per aver condiviso la necessità di arricchire e sensibilizzare la Scuola ad affrontare il grande problema dell’estinzione delle api e le conseguenze che esso provocherà in futuro se non prendiamo immediatamente dei seri provvedimenti. Ha ricordato anche che la presentazione del progetto è il primo step perché continuerà con il Concorso a cui potranno partecipare tutti gli alunni della IV E V Scuola Elementare e 1^ Media degli Istituti Scolastici dei Comuni del Nord della Provincia di Enna.
Il migliore elaborato poi potrà concorrere con la selezione Distrettuale.
L evento si è svolto all’insegna del rispetto dei protocolli anti Covid per cui pochi gli invitati esterni, ma non hanno fatto mancare la loro presenza il Sindaco della città di Agira , Maria Greco; il Luogotenente Chirdo della Stazione dei Carabinieri di Agira; il Sostituto Commissario Millauro del Commissariato di Leonforte e i dirigenti scolastici, Lo Cascio e Cancellieri di altri Istituti Scolastici di Agira.
Presente una discreta delegazione del Rotary Club di Nicosia tra cui il segretario, Ignazio Di Stefano e il Consigliere Nunzio Costa.
L incontro è stato trasmesso anche in webinar per dare l’opportunità anche agli alunni delle altre classi,agli insegnanti, ai genitori e ai soci del club di seguire da remoto.